Belgrado, la città bianca

Un weekend in Belgrado ❤

PhDutch

Continua il tour delle Capitali dell’Est e dopo Varsavia (di cui pubblicherò qualcosa presto) è il turno di Belgrado. Arriviamo in terra serba durante una tempesta di neve in questo venerdi di fine Gennaio. Sorprendentemente, l’atterraggio del pilota di WizzAir è 2019-01-26 01.34.47-1vellutato e avviene intorno alle 23:30. L’ora è tarda, la voglia di raggiungere una calda camera di albergo il prima possibile è tanta. Ma un’improvvisa coda per accappararsi un taxi ci tiene bloccati per un pò fuori dall’aereoporto. Dopo una mezz’oretta saliamo sul fatidico mezzo che con altri tre ragazzi olandesi (6 in macchina per la gioia del tassista) ci porta in città. Sotto la bufera il tassista scuote la testa, se la ride, sospira e si pregusta il suo sabato libero. Neve spessa ai lati della strada, corsie poco visibili e nevicata incessante. Tra qualche sporadica chiacchiera arriviamo al Mark Hotel dove il receptionist ci accoglie…dormendo della…

View original post 433 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...